Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


Roberto Belvedere ritrova il Vado: 'Gara da tripla, ad entrare in una struttura come la loro proveremo un po' di invidia'

Nonostante abbia sfondato reti per anni, Roberto Belvedere non potrà realizzare domenica prossima il classico gol dell'ex in casa del Vado.

Il direttore sportivo dell'Albenga è stato infatti presente nei quadri dirigenziali della società rossoblu nelle scorse stagioni e chi meglio di lui può introdurre il big match di domenica prossima?

L'esito del match appare quantomeno incerto dato che, entrambe le squadre, stanno vivendo un'ottimo momento di forma.

"E' proprio così - spiega Belvedere - siamo pronti a misurarci contro una squadra che ora come ora è una delle più temibili dell'intero girone. Il Vado è infatti in un grande momento di forma, ma anche l'Albenga non si può lamentare dopo aver raggiunto la matematica salvezza grazie al 2-1 sulla Sestrese. Se non avessimo perso qualche punto per strada avremmo potuto sicuramente concorrere per i playoff, ma credo che questa società prima di ambire a traguardi così importanti debba necessariamente risolvere alcune problematiche di carattere strutturale.
Convincere giocatori importanti a venire ad allenarsi al "Riva" è sempre più faticoso, inoltre la struttura è veramente in condizioni difficili visto che bastano poche gocce d'acqua per allagare gli spogliatoi.
Speriamo di avere novità sostanziali nel corso dei prossimi giorni, anche per permettere al nostro Settore Giovanile di svilupparsi nel miglior modo possibile.
Domenica, a tal proposito, entreremo in una struttura di primo livello come il "Chittolina" che, seppur con qualche difficoltà a livello di manutenzione del manto erboso, è avanti anni luce rispetto a noi.
Un pronostico sulla partita? Difficile farlo, è il classico match da tripla, dove qualsiasi risultato potrebbe palesarsi al termine dell'incontro".

Fonte: SvSport

Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.