Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


Pietra Ligure – Albenga fuori i secondi

La capolista in casa contro la Veloce vuole tornare a vincere per chiudere definitivamente il discorso promozione, a Pietra super sfida tra la seconda e la terza forza del campionato divise solo da tre punti. Taggia – Legino gara da tripla, in coda Camporosso – Andora vale un pezzo di salvezza.

Ventottesima giornata di Promozione: dopo l’aritmetica retrocessione del Quiliano, quali saranno i prossimi verdetti? Dalla lotta al primo posto, passando per quella Play Off, fino alla bagarre per i Play Out, andiamo ad analizzare gli scontri odierni.

Si parte ovviamente con la volata promozione, con l’Albissola capolista a +6 sul Pietra Ligure. In casa contro una Veloce ormai in attesa di terminare la stagione, la squadra allenata da Luca Monteforte può mettere la parola fine su un campionato dominato fino a qualche giornata fa, ma che recentemente ha visto i Ceramisti lasciare per strada troppi punti (una sola vittoria nelle ultime 5 partite). Chi spera ancora in un passo falso della prima della classe è il Pietra Ligure, che però oggi sarà chiamato a difendere il secondo posto nel big match di giornata. Al “De Vincenzi” infatti arriva l’Albenga, distante solo tre lunghezze dai ragazzi alleati da Ferraro: nell’impianto pietrese è previsto il pubblico delle grandi occasioni, lo spettacolo sicuramente non mancherà.

Dopo aver demolito l’Albissola, il Taggia è di scena a Legino. Per il locali passa oggi l’ultima possibilità di sperare ancora nei Play Off, la compagine ospite invece cerca punti per consolidare il piazzamento in zona spareggi-promozione. Il Campomorone (oggi quinto ma troppo distante dalla seconda posizione) vuole ridurre il gap dal secondo posto per garantirsi anche lui l’accesso ai Play Off. Tra le mura amiche contro la Loanesi, non ancora al riparo del tutto dal rischio Play Out, i genovesi vanno a caccia di un successo confidando in un passo falso del Pietra Ligure.

Trasferta genovese anche per il Bragno, in casa della Praese. Per i Valbormidesi il sogno Play Off sembra essere sfumato, ciò però non compromette la buonissima stagione di Mister Cattardico e dei suoi giocatori, abili a condurre un campionato comunque di alto livello. A differenza del Bragno, la Praese non può considerarsi ancora tranquilla: servono punti per mantenere a distanza l’Arenzano quint’ultimo (oggi impegnato nel derby tutto genovese contro il già salvo Borzoli).

Chiudono il ventottesimo turno gli scontri Camporosso – Andora e Quiliano - Certosa. Al “Comunale” di Camporosso le squadre di Luci e di Pisano, appaiate in zona Play Out a quota 27 punti, si giocano tanto in quello che può essere già considerato un vero e proprio spareggio per la permanenza in Promozione. Al “Picasso” di Quiliano invece, i padroni di casa già retrocessi cercheranno di onorare il finale di campionato contro un Certosa più che mai in piena bagarre per non retrocedere.

fonte: SvSport

Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.