Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


Promozione, giornata di scontri play off: Pietra Ligure e Albenga possono approfittarne

Con il Taggia impegnato in casa del Campomorone ed il Borzoli ospite del Legino, le squadre di Ferraro e Biolzi vincendo contro Arenzano e Andora potrebbero rafforzare, rispettivamente, il secondo ed il terzo posto. La capolista Albissola affronterà in trasferta la Praese.


Con l’anticipo che ha visto il Quiliano imporsi sulla Veloce, si è aperta la ventiquattresima giornata del campionato di Promozione, un turno contraddistinto da incroci importanti in ottica play off che potrebbero modificare sostanziosamente la classifica. Sempre ampiamente al sicuro è invece il primato dell’Albissola che, in settimana, recupererà il match rinviato sette giorni fa contro il Legino. Di seguito analizziamo il programma odierno.

Nove punti di vantaggio sulla seconda posizione (con una partita da recuperare). È questo il tesoretto che l’Albissola di Mister Monteforte dovrà gestire nelle prossime giornate di campionato. Oggi pomeriggio Alessi e compagni saranno di scena sul campo della Praese, squadra che dopo aver fatto un piacere proprio ai Ceramisti (battendo il Pietra Ligure), non è più riuscita a ripetersi. La squadra allenata da Gobbo non vince da quattro partite e nonostante mantenga un vantaggio di quattro punti sulla zona play out , non può ancora del tutto ritenersi tranquilla.

Il Pietra Ligure, dopo il successo in casa della Veloce, vuole ripetersi davanti al proprio pubblico contro l’Arenzano. Per i ragazzi allenati da Flavio Ferraro, la vittoria è l’unico modo per mantenere al sicuro il secondo posto dalle minacce dell’’Albenga, distante solo tre lunghezze. Proprio il team ingauno, ad Andora, cercherà di allungare a dieci la striscia di successi consecutivi che hanno condotto la banda Biolzi dalla zona play out a quella per gli spareggi promozione. D’altro canto l’Andora continua a coltivare speranze di salvezza. Il gap da recuperare all’Arenzano (guarda caso oggi di scena a Pietra) per riuscire a disputare i play out è ancora di cinque punti: chissà che questa giornata non sia l’occasione per uno scambio di favori sull’asse Pietra Ligure – Andora?

Campomorone – Taggia e Legino – Borzoli rappresentano i piatti forti del menù domenicale. Il treno play off fa tappa sul campo dei genovesi di Pirovano e su quello dei verdeblu di Tobia: si prevedono due match intensi dall’esito più che mai incerto. Taggia e Borzoli, in trasferta, dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo per mantenere inalterata la classifica che vede le due compagini, rispettivamente, al quarto e al quinto posto.

Trasferta sulla riviera di ponente per il Bragno di Cristian Cattardico. Dopo il pareggio casalingo nel recupero infrasettimanale con il Campomorone, il team valbormidese sarà impegnato in casa del Camporosso. La salvezza appare ormai ad un passo per i biancoverdi, situazione ben diversa invece per la squadra allenati da Carmelo Luci attualmente in zona play out e reduce dal pesante 0-4 patito ad Albenga domenica scorsa.

Loanesi – Certosa chiude il quadro delle sfide di giornata. I ragazzi allenati da Roberto Biffi, tra le mura amiche, cercano un successo per tornare ad occupare zone di classifica più tranquille. I play out distano solo tre punti, ma nelle prossime giornate il calendario dei ragazzi rossoblù appare, sulla carta, agevole: un’eventuale serie di successi consecutivi potrebbe addirittura rilanciare le ambizioni della società del Presidente Piave in chiave play off. 



Il programma odierno

Andora - Albenga
Campomorone S.Olcese - Taggia
Camporosso - Bragno
Legino - Borzoli
Loanesi - Certosa
Pietra Ligure - Arenzano
Praese - Albissola
Quiliano - Veloce 2-1 (giocata ieri)


Fonte: SvSport

Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.