Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


Il punto sulla 19° giornata a cura di DANILO VELOCE

Come avevo previsto la settimana scorsa è stata una giornata ricca di colpi di scena ed estremamente coinvolgente 

Le prime tre della classifica sono state battute, Taggia e Legino vincono e accorciano la classifica per la zona play off.
Nella zona bassa della classifica importantissimo il risultato dell'Arenzano che è l'unica ad aver vinto in zona play out, ma riavvolgiamo il nastro e andiamo con ordine.
L'Albissola, capolista, si fa superare in casa dalla banda di mister Pirovano. Con questa impresa il Campomorone entra nella storia di questo campionato per aver inflitto la prima sconfitta del torneo 2015/2016 alla squadra di Luca Monteforte e interrompe la striscia di risultati utili consecutivi che durava dal campionato scorso la data era il 19 aprile, quando la squadra savonese venne sconfitta dalla Unione Sanremo. 

Il Pietra Ligure, seconda della classe, dopo un inseguimento lungo ed estenuante non approfitta del capitombolo dell'Albissola ed esce a sua volta sconfitta dalla trasferta di Pra con un rocambolesco 4 a 3 risultato che evidenzia la forza di una Praese.
La squadra allenata da mister Gobbo va addirittura sotto di due gol, ma riesce comunque a ribaltare il risultato è a segnare il terzo gol, del provvisorio vantaggio, con il portiere Caffieri il quale, vedendo il dirimpettaio Ceccarini fuori dai pali, batte rapidamente una punizione dal limite della sua area e segna una rete incredibile, da raccontare ai futuri nipotini!!!

La terza della classe, il Borzoli, si imbatte nella squadra più in forma del campionato e si fa superare tra le mura amiche dall'Albenga alla quinta vittoria consecutiva.

Praese e Campomorone compiendo le due imprese di giornata tampinano la zona play off ad un punto, poco sotto troviamo Bragno e Veloce Savona che non falliscono le attese contro Certosa e Andora.

Brutta battuta d'arresto per la Loanesi che perde contro un forte e quadrato Taggia e precipita nella zona calda della classifica. 

Bonadio raccoglie la prima vittoria con l'Arenzano. La squadra ponentina ritorna al successo dopo 70 giorni e lo fa contro il Camporosso, diretta concorrente per la salvezza.

Il Certosa continua ad essere altalenante nei suoi risultati, mentre sembrano in piena difficoltà Quiliano e Andora destinate, con questo passo, a una retrocessione diretta senza il crocevia dei Play Out.

Come sempre prossima giornata sarà tutta da vivere e non escludo colpi di scena in zona play off buon lavoro e buon divertimento a tutti.


fonte Dilettantissimo

Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.