Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


Rocca scatenato, l'Albenga batte il Taggia e cala la quarta vittoriaconsecutiva





Oggi al “Riva” di Albenga, è andata in scena Albenga - Taggia, valida per il campionato di promozione girone A.

Giornata soleggiata e fresca, con qualche nuvola pronta ad oscurare i caldi raggi del sole.

Dirige la partita il signor Battiato di Genova coadiuvato dagli assistenti Fiore e Maccagno.

Partita che inizia con un Albenga arrembante ed un Taggia sornione che aspetta per ripartire in velocità.

Poche le occasioni per gli ingauni, mentre più pericoloso è il Taggia che in contropiede arriva due volte vicino alla porta difesa da Giaretti.

Primo tempo che termina con il risultato di zero a zero e squadre che si avviano negli spogliatoi a bere l'abituale the caldo.

Secondo tempo che inizia con gli uomini di mister Tirone più aggressivi e gli ingauni nei primissimi minuti paiono non riuscire a controbattere alle folate offensive degli imperiesi.

Ma dopo pochi minuti di difficolta gli uomini di Biolzi rialzano la testa e cercano di rimandare i taggesi all'interno della loro metà campo.

I bianconeri iniziano a macinare gioco ed occasioni trovando il vantaggio grazie ad una imbucata del neo entrato Caredda che, dopo un rimpallo, serve Rocca che batte l’estremo difensore taggese D’Ercole per l’uno a zero.

Vibranti proteste dei giallorossi per una sospetta posizione di off side proprio del numero 10 bianconero, ma il signor Battiato non ha esitazioni e convalida la marcatura.

Tensione in campo che si alza così come la pressione del Taggia, pressione che però risulta vana tanto che i maggesi riescono ad impensierire Giaretti solo con due calci di punizione dal limite spediti alti.

L'Albenga grazie a questi tre punti tira fuori la testa dalle posizioni bollenti della classifica, mentre gli ospiti oerdono l'occasione di avvicinarsi al Borzoli, fermato 1-1 al "Ponzo" di Bragno.




Fonte: sv sport

Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.