Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


TOMATIS FURIOSO CONTRO LA FEDERAZIONE


Non sono state settimane facili nel rapporto tra la dirigenza dell'Albenga e i vertici federali liguri. La querelle relativa al campo prescelto per la semifinale di Coppa Italia, tra gli ingauni e i ceramisti, sembrava essersi sopita, ma i cinque turni comminati all'attaccante bianconero Claudio Cutuli hanno fatto letteralmente esplodere il presidente Andrea Tomatis.

"Non ci aspettiamo trattamenti di favore, ma il giusto grado di rispetto da parte degli organi regionali. Nell'ultimo anno tra multe e iscrizioni abbiamo versato ben € 19.666,01  nelle casse federali e non abbiamo ricevuto alcun tipo di tutela o risposta in merito alle nostre richieste."Partiamo dalla semifinale di ieri - sbotta il presidente - dove nessuno è stato in grado di trovare un campo da gioco che non fosse a pochi chilometri da Albissola e in un orario che non ci penalizzasse, visto che molti dei nostri giocatori, essendo dilettanti, lavorano. Inoltre ci è stato impedito di tesserare Monti per i cervellotici sistemi informatici federali, passando per le tre giornate a porte chiuse (mai vista una cosa del genere) comminate lo scorso anno, a cui vanno sommati i 2000 euro di multa.Vedasi l’anno scorso stessa sorte per la Juniores in finale Coppa Petitti, campo neutro a 5 km per gli avversari  e 45 per noi.Non vorrei mettermi a parlare di decisioni arbitrali, non l'ho mai fatto in sei anni di presidenza, ma in questa stagione ne ho già visto delle belle. A Bragno rigore negato a Perlo e ammonito per simulazione (5 giorni di prognosi per caviglia gonfia come un melone), a Loano rigore regalato alla Loanesi con ammonizione inesistente e successiva espulsione su Busseti, (nella stessa partita 3 rigori contro) a Taggia 8 cartellini a zero e siamo tornati a casa con due giocatori con le costole rotte.Oggi pomeriggio è arrivata la "ciliegina sulla torta" con le cinque giornate a Cutuli. Leggendo il Comunicato ho visto un calciatore del San Desiderio autore di condotte peggiori: (schiaffeggiava l’avversario e tirava la palla in faccia quando era a terra) si legge, a cui sono state però inflitte "solo" tre giornate di squalifica. Qualcuno mi spieghi gentilmente perché!Qualcuno mi spieghi per quale motivo diversi “personaggi” gravitino attorno agli organi federali, o addirittura con mansioni all’interno della Federazione, ed allo stesso tempo ricoprono ruoli all’interno di alcune associazioni sportive! Quel che è certo è che da oggi la Federazione ha chiuso e che il prossimo anno provi lei a pagare le iscrizioni delle squadre dell’Albenga Calcio. Il sottoscritto non ha più voglia e tempo da perdere dietro a queste buffonate".







Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.