Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


INTERVISTA a MONTEFORTE


Il match di domenica con l'Arenzano è ormai alle porte, ma il tecnico dell'Albissola Luca Monteforte torna con la mente alla partita di mercoledì scorso vinta 1-0 contro l'Albenga, partita che ha permesso ai ceramisti di qualificarsi per la finalissima di Coppa Italia contro il San Desiderio.
"Il mio primo pensiero va all'Albenga, la squadra di Biolzi ha disputato una gara davvero ottima. Credo che chi sia venuto a vedere il match si sia divertito, da parte nostra forse avremmo potuto chiuderlo nella ripresa, anche se i nostri avversari nel corso del primo tempo hanno avuto un paio di occasioni interessanti.

Ciò dimostra che nei momenti opportuni sappiamo anche stringere i denti, ed è merito di questi ragazzi, che dal primo giorno della preparazione estiva si sono messi a totale disposizione.

I pochi cambi effettuati? Non avevamo in panchina giocatori con le caratteristiche giuste per cambiare il corso tattico della gara, l'unico era Cerato, ma vista la fisicità dell'Albenga ho preferito mantenere in campo due punte strutturate come Alessi e Di Pietro".

fonte sv sport 

Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.