Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


Il termometro di Promozione: ecco chi sale e chi scende nel campionato ligure


CHI SALE

Bragno: la zona playoff dista solo tre punti, grazie anche a una difesa ferrea. Restano un po' troppe le palle gol sprecate, ma se i biancoverdi troveranno concretezza nel settore offensivo potranno scalare ancora posizioni in classifica.
Andora: la classifica rimane deficitaria, ma il 4-1 di Loano può regalare nuove energie (soprattutto mentali) alla squadra di Pisano. Finalmente sembra essersi svegliato anche il settore offensivo, fino ad oggi ancora latitante.

STAZIONARIE

Albissola: punto pesante a Borzoli. Peccato per l'espulsione di Bennati, ma il pareggio sul campo dei genovesi può essere incamerato con una certa soddisfazione.
Pietra Ligure: biancazzurri in ripresa dopo il periodo nero. Pali e traverse hanno costretto i tifosi pietresi a tenere a freno la propria gioia, ma la squadra di Ferraro a Taggia ha lanciato segnali di netto miglioramento.

CHI SCENDE

Veloce: si ferma a otto la serie di risultati utili in campionato. Resta il rammarico per uno scivolone interno che poteva essere evitato
Albenga: infortuni ed errori arbitrali non sembrano favorire gli ingauni, ma dopo undici giornate di campionato serve necessariamente un salto di qualità mentale da parte della squadra. I giocatori "di nome" non mancano e devono necessariamente dimostrare il loro valore.
Loanesi: discorso simile rispetto all'Albenga. Coraggioso il gesto di Sardo di rassegnare le dimissioni, ma i giocatori rossoblu dovranno necessariamente cambiare marcia per risalire in fretta la china.
Legino: ad Arenzano la sconfitta arriva all'ultimo minuto. I verdeblu non vincono da cinque turni, ma la loro stagione rimane oltre le più rosee attese.
Quiliano: passo indietro dopo le prestazioni positive con la Veloce e l'Albenga.


Fonte: Sv Sport

Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.