Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


CRONACA della PARTITA QUILIANO-ALBENGA (campionato promozione A)



La prima squadra di Mister Biolzi torna da Quiliano con un punto ottenuto in rimonta che non può soddisfare l'undici ingauno sia per quanto visto sul campo sia per la direzione di gara, sconcertante, del Sig. Collina.

I primi 25' assolutamente dominati dai bianconeri che colpiscono due pali con Gaggero e Calcagno, una traversa con Rossi e vanno vicinissimi alla rete in altre due occasioni con Gaggino e Vanzini.

La prima volta che il Quiliano si affaccia nella metà campo Ingauna passa in vantaggio, al 28', con un colpo di testa di Balbi che inganna Giaretti.

Al 44' il Sig. Collina espelle per doppia ammonizione Bonadonna, sanzionando un intervento pulito sulla palla.

Nella ripresa il copione non cambia, nemmeno in inferiorità numerica, con l'Albenga che fa la partita e il Quiliano che si difende nella propria metà campo, ma purtroppo il registro del direttore di gara non muta di una virgola e commina a destra e sinistra cartellini gialli esclusivamente all'Albenga per falli, o meglio,  presunti tali.

Al 70' Mela raddoppia in contropiede battendo un Giaretti un po' ingenuo con un pallonetto.

Al 84' un netto mani in area locale su conclusione di Ricotta non viene sanzionato mentre a due minuti dal termine viene assegnato (dal guardalinee) un rigore solare a favore dell'Albenga per fallo di mano di Titi che Licata trasforma.

Al 91' lancio lungo di Rossi per la torre di Perlo che libera la spettacolare rovesciata vincente di Ricotta per il 2-2.

Al 93' Ricotta viene atterrato in area al momento della conclusione, ma ovviamente il Sig. Collina fa proseguire.

Nessun commento:

Posta un commento

Critiche, commenti e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Regolatevi di conseguenza poiché i commenti che non rispettano le regole saranno rimossi immediatamente, sopratutto se pubblicati anonimamente.