Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


Promozione: la terza giornata


Rocca 
La prima squadra torna a mani vuote da Taggia nella prima trasferta di campionato rimediando un pesante 4-1. Primo tempo equilibrato con tre occasioni per il Taggia (due con Prevosto e una con Botti)  e tre per l'Albenga, una con Ricotta e due con Rocca. Alla quarta l'Albenga passa in vantaggio al 43° con Rocca abile a trafiggere Valente con un pallonetto morbido. Pronti via e nel secondo tempo il Taggia in 7 minuti fa tre gol con un diagonale di Colavito, un colpo di testa di Prevosto e un'azione personale di Botti, viziato da un evidente fallo di mani del numero sette taggese. In tutto questo Albenga non pervenuta. La reazione dei bianconeri è confusa e il quarto gol è un pregevole tiro a giro di Prevosto che chiude il match. Da evidenziare la prestazione di Badoino, che non ha smesso di correre e lottare fino all'ultimo secondo e rigore negato a Rocca sullo 0-0 (tra l'altro ammonito per simulazione) e un  gioco duro da parte del Taggia favorito da un arbitraggio piuttosto "casalingo"(8 ammoniti a 2 x l'Albenga). Rocca e Abbattista fanno le spese di questa fisicità esagerata tornando a casa con 2 costole rotte.

Le partite della terza giornata:

Albissola - Andora 3-1

Arenzano - Loanesi 2-3

Borzoli - Bragno 0-0

Legino - Camporosso 1-0

Praese - Campomorone 0-1

Taggia - Albenga 4-1

Veloce - Certosa 3-1

Pietra Ligure - Quiliano 4-1 (disputata ieri)