Fidelity Card: Clicca sull'immagine e scoprine i vantaggi!


Badoino e Abbattista: andiamo a Savona per riscattarci

Alessandro Badoino, migliore in campo contro il Taggia, commenta la sconfitta e suona la carica per domani contro la Veloce.

Il primo tempo ci siamo comportati discretamente bene, ribattuti i tentativi offensivi e siamo anche andati in vantaggio. Ma al rientro abbiamo avuto un balck-out di 10 minuti, poi abbiamo provato a reagire, ma non avevamo lucidità. In quei minuti non eravamo in campo, non avevamo abbastanza cattiveria agonistica, bisognava essere più concreti ed evitare quel risultato finale. Il rigore? Poteva starci, ma non credo avrebbe fatto la differenza. Il risultato è netto. 

Ci siamo visti ieri: fa male perdere così e ci vogliamo rifare subito. Lo spogliatoio è unito, remiamo tutti nella stessa direzione. Abbiamo dimostrato che le gambe e la testa ci sono: siamo nel pieno delle forze, e andiamo a Savona per portare a casa i 3 punti. Il black-out non ci sarà più. Inoltre, abbiamo la fortuna che rientra il capitano.

Sebastiano Abbattista, infortunato per un costola rotta contro il Taggia, conferma le parole di Badoino:
In quei 10 minuti non c'eravamo: troppo sicuri di noi e poca concentrazione ci hanno portato in errore. Ma abbiamo fatto belle cose, la squadra è matura, abbiamo dimostrato di saperci difendere bene e di essere cinici sapendo cogliere l'occasione e portarci in vantaggio. Purtroppo mi sono rotto la costola e in questi giorni non ho potuto allenarmi. Spero di rientrare giovedì. Ho sentito i miei compagni, sono carichi  per domani e non hanno nessuna intenzione di ripetere la figura contro il Taggia. Siamo un buon gruppo, lo spogliatoio è compatto, abbiamo tutte le carte in regole per fare una grande stagione.